La Notte del Labirinto

16 AGOSTO, CALVI DELL’ UMBRIA, LA NOTTE DEL LABIRINTO.

Tre incisi che non fanno altro che ripetersi come le tracce di un disco che non cessa mai di girare nelle menti degli ascoltatori. Stiamo parlando di un vero e proprio Labirinto cosiddetto "unicursale", un intrico di strade in cui le uniche due possibilità sono di giungere alla meta o di ritrovarsi al punto di partenza.

 

Come Arianna diede a Teseo un gomitolo rosso che gli avrebbe permesso di seguire a ritroso le proprie tracce per aiutarlo a ritrovare la via d’uscita, così il Labirinto Calvese porrà fra le mani del viaggiatore un filo rosso; da quel momento in poi ogni uomo sarà chiamato a sfidare la molteplicità del reale, spinto da una brama di scoperta. Ogni vicolo, ogni piazza, piccola o grande che sia, faranno da scenario e palcoscenico agli interventi con cui gli artisti inviteranno il viaggiatore ad una sosta per poi, superato lo smarrimento, rimandarlo a vivere nuove  sensazioni in un percorso ancora ricco di sollecitazioni uditive e visive. Un tragitto spesso ripetitivo, in cui l’identità, la razionalità, il tempo e anche la storia dei luoghi sono messe in discussione e vengono annullate per arrivare a proporre un "non-luogo".

 

Parliamo di un labirinto nel quale l’ occhio e l’ orecchio saranno i principali veicoli per pervenire ad una trasformazione interiore. L’ unica chiave di accesso che potrà donare senso a questo lungo percorso di emozioni è l’ Arte in tutte le sue sfaccettature, l’ arte che prima travolge creando il caos e l’ arte che, in seguito, ristabilisce ordine: "smarrirsi a volte vuol dire ritrovarsi veramente".

Ciò a cui miriamo è far sì che ogni viaggiatore, colpito dalla pulsione verso l’ esplorazione e la scoperta, torni nella propria casa "diverso" e più ricco di cose da raccontare.

 

Calviturismo.it

 

Comune di Calvi dell'Umbria

Via Daniele Radici 2

05032 Calvi dell'Umbria (Tr)

Tel. 0744 710158

info@calviturismo.it